La locanda rimarrà chiusa per ferie dal 18 agosto al 5 settembre

Qualità e cortesia caratterizzano la gestione della Locanda dell’Arcimboldo. La sua struttura è una casa colonica appartenuta ai nonni di Michela Guidorizzi, l’attuale proprietaria che, alla fine degli Anni ’90, trasformò l’antica dimora, con la preziosa collaborazione dei suoi figli, Cristiano, Veronica e Benedetta, in uno dei più rinomati Ristoranti della zona.
Passione per la cucina e predilezione per l’arte del pittore milanese Giuseppe Arcimboldo, si sono intrecciate per creare l’anima semplice e familiare della Locanda.

Il Ristorante è un ambiente sobrio e confortevole. La sua sala da pranzo accoglie gli ospiti che potranno conversare in intimità, gustando le delizie proposte dalla Locanda.
L’intelligente e professionale rispetto della tradizione e della materia prima fanno della Locanda dell’Arcimboldo un ristorante unico nel suo genere. La sua cucina propone un menu ricco con piatti stagionali che interpretano ricette regionali, aggiungendo un pizzico di innovazione e creatività. I prodotti utilizzati, scelti seguendo il ritmo delle stagioni, sono solo di altissima qualità, con particolare considerazione del territorio. Massima attenzione viene posta alla pasta e ai dolci fatti in casa. Una delle specialità del ristorante sono i piatti a base di pesce, un trionfo di freschezza e bontà. Ad accompagnare il menu una ricercata carta dei vini.

Scopri le specialità

La passione per la cucina artigianale “fa capolino” tra le ricette tramandate di generazione in generazione alla Locanda.
Il menu propone piatti stagionali di carne, pesce e verdura, delizie del territorio preparate con cura.